← back

3 novembre 2017

Personal Room n. 2

Con gli incontri di Personal Room abbiamo scelto di raccontare quello che succede nel mondo del progetto, andando oltre il design di prodotto e di interni. E abbiamo pensato di farlo privilegiando una dimensione molto personale, da cui il titolo. Sappiamo che in casa i discorsi più belli spesso accadono in cucina”

 

Personal Room n. 2 – Ospite: Paula Cademartori

 

Mercoledì 25 Ottobre 2017 alle ore h 19.30 si è svolto, nel Cesar Flagship Store di Milano,
il secondo appuntamento di Personal Room, realizzato in collaborazione con Paolo Ferrarini,
docente universitario nonché corrispondente italiano di Cool Hunting.
Scrittori, autori, musicisti, designer, architetti, grafici sono invitati a parlare nella casa di Cesar, senza necessariamente discutere di cibo e ricette. Le loro parole sono capaci di far scoprire cose nuove, di aiutare a comprendere meglio il presente, di dare le ricette giuste per intuire in che direzione ci stiamo muovendo noi e il mondo del progetto.

  

Il secondo incontro ha visto come protagonista Paula Cademartori, designer di scarpe e borse interamente realizzate in Italia. Paula, fondatrice del marchio che porta il suo nome – che dal 2016 è entrato a far parte del gruppo OTB – grazie alla partecipazione al concorso “Who is on next?” di Vogue Italia, è stata consacrata come una delle stiliste più promettenti della creatività italiana.

Per Paula, il vero lusso è nel dettaglio. Il delicato equilibrio tra utilità e decoro dei suoi accessori è simbolicamente racchiuso in una fibbia metallica, idealmente ispirata al simbolo della P Greca e personalmente progettata dalla stilista, che si traduce in raffinato marchio di fabbrica, sigillo prezioso di ciascuna borsa e motivo applicato direttamente sulla suola delle sue calzature.

 

 Come già accaduto per il primo appuntamento, ogni contenuto di Personal Room diventerà il capitolo di un racconto, un pensiero da conservare e portare a casa.

Photo credits: Barbara Bozzi